Ai confini di Twitter – 2ª tappa

pechinoexpress-2014-twitter-2

Ieri sera, nella seconda tappa di Pechino Express, abbiamo assistito al trionfale ritorno della Marchesa, alla nuova vittoria dei #Coreografi e alla sofferta eliminazione dei #Benestanti. E il nostro adorato popolo di Twitter poteva forse risparmiare i suoi pungenti commenti su ombrellini, addominali eterosessuali e scivoloni nel fango? Ovviamente no. Torna dunque, puntuale come un il verbo “defenestrare” in una qualsivoglia frase della Marchesa, la nostra rubrica Ai confini di Twitter, che raccoglie i cinguettii più divertenti della serata, in rigoroso ordine di retweet!

@FedericoBrenti, dopo aver visto le #Cougar rilassarsi con intense sessioni di massaggi, vuole sottoporsi alle tecniche fisioterapiche birmane…

Sarinski invece si lancia in fantasticherie ai confini della realtà, ma sicuramente molto affascinanti…

Daniele non riesce (giustamente) a capacitarsi di come la Marchesa possa essere considerato un handicap. Il motivo? È presto detto…

Frank A. Easter si lancia in un interessante tweet antropologico sulla specie eterosessuale e ci spiega che…

@Vale_chu parafrasa un celeberrimo motto cinematografico adattandolo alla nostra Marchesa Nera…

@Nongredo (un plauso al nick) si indigna alla vista della nostra Marchesa al primo autostop, sollevata dai #Coreografi in maniera non propriamente “regale”…

Lollo 707 commenta invece così la divertente escursione delle #Cougar tra i boschi birmani…

Giova Garo intravede invece grande potenziale in una cit. della Marchesa, da riutilizzare su Twitter all’occorrenza…

Luca Incani avanza un desiderio condiviso sicuramente da tutti voi…

Apprezziamo molto Luca, ma per la nostra salute psicofisica va più che bene una puntata a settimana! Chiudiamo infine con un monito di Marco Del Vaio ai nostri viaggiatori…

Per questa settimana è tutto! Se anche voi vorreste essere citati su queste pagine non vi resta che commentare la terza tappa di Pechino Express  su Twitter, in onda lunedì alle 21.10 su Rai 2! Vi aspettiamo!

TAG:

Commenti

Comments

Powered by Facebook Comments

Lascia il tuo commento